CONTATTACI
INFORMAZIONI

lepri.antonio@gmail.com

Tel:  +39 328 951 8185

Le lesioni da sci più comuni sono ai tuoi occhi


Sapevi che gli sciatori e gli snowboarder corrono un rischio maggiore di lesioni agli occhi durante le vacanze rispetto a lesioni alle braccia e alle gambe?


Gli alti livelli di dannosa luce ultravioletta (UV) possono causare l'equivalente della scottatura solare degli occhi. Anche se solo temporaneo, questo può causare gravi disagi e nei casi più gravi può verificarsi la cecità da neve.


Il motivo per cui i raggi UV sono più forti sulle piste da sci è che in alta quota l'atmosfera è molto chiara e la neve riflette molto bene anche la luce UV, il che peggiora il problema. A lungo termine, l'esposizione alla luce UV può causare lo sviluppo di cataratta e persino il cancro agli occhi. Per fortuna, prendersi cura dei propri occhi indossando gli occhiali o gli occhiali protettivi giusti impedisce che ciò accada, quindi il Dott. Lepri consiglia di scegliere gli occhiali corretti.


Cerca occhiali da sole o occhiali che proteggano i tuoi occhi dai raggi UVA e UVB, preferibilmente quelli che bloccano almeno il 95% dei raggi UV.


Ricorda che è improbabile che la maggior parte degli occhiali da sole estivi sia adatta allo sci perché gli occhiali per gli sport invernali sono realizzati con materiali più flessibili che resistono al freddo e resistono alla rottura o alla frantumazione all'impatto.


Raccomandiamo lenti in policarbonato. Sebbene costino leggermente di più, sono altamente resistenti alle frantumazioni e filtrano gran parte della luce UV senza rivestimenti aggiuntivi.


Pensa alla visione periferica se prevedi di sciare. Idealmente dovresti essere in grado di vedere 180 gradi, quindi cerca occhiali con lenti grandi e ampie o occhiali da sole avvolgenti Gli schermi laterali sono spesso inclusi in modo che vento e neve siano tenuti lontano dalla zona degli occhi.


I colori delle lenti giallo-arancio o rosa, noti come "blue-blockers" migliorano il contrasto e miglioreranno la tua visione, eliminando anche l'abbagliamento del sole. Le lenti polarizzate filtrano anche l'abbagliamento e la luce riflessa.


Verifica che la vestibilità sia corretta e prenditi il ​​tempo necessario per regolare la cinghia sulla testa. Alcuni stili hanno fibbie più morbide e più gommose che non penetrano nel tuo cuoio capelluto. Le bande più larghe sono più comode di quelle strette e gli inserti in schiuma proteggono da vento, ghiaccio e sporco.


Se hai bisogno di una correzione della vista, potresti scoprire che non è sempre pratico indossare occhiali sopra gli occhiali normali. Chiedici informazioni su occhiali o occhiali da sole con lenti graduate, ma ricorda che alcune delle forme più grandi e avvolgenti degli occhiali da sole potrebbero non essere disponibili con la correzione della vista. In questi casi, considera di indossare le lenti a contatto per la correzione della vista in modo da poter scegliere gli occhiali o gli occhiali da sole che preferisci.


Un rivestimento antigraffio aiuterà gli occhiali e gli occhiali da sole a durare più a lungo. Conservali in una custodia morbida o foderata quando non li usi.

Se soffri di cecità della neve mentre scia i tuoi occhi saranno probabilmente rossi, pruriginosi e sensibili alla luce. Aiuterà a rimanere in casa e a riposare gli occhi, ma se i sintomi persistono dovresti vedere un optometrista il prima possibile.


Quindi, se stai pianificando un viaggio sugli sci questo inverno, è una buona idea ottenere un parere di esperti su U.V. protezione. Il Dott. Lepri è lieto di aiutarti a fare le scelte giuste. Prenotare una consulenza è semplice, chiamaci al numero 328 951 8185


.


4 visualizzazioni