In che modo il fumo danneggia la vista.

I

l fumo di sigaretta è estremamente tossico e contiene composti attivi, tra cui catrame, idrocarburi policiclici aromatici, formaldeide, monossido di carbonio e metalli pesanti. I suoi effetti sui polmoni e sul cuore sono stati ben stabiliti dai ricercatori medici e sono ben noti.

Non altrettanto noti sono gli effetti dannosi che il fumo può avere sulla vista. Il fumo è stato direttamente collegato a due delle principali cause di perdita della vista, cataratta e degenerazione maculare. In effetti, i ricercatori ritengono che anche il fumo causi o contribuisca a una serie di altri problemi di salute degli occhi.


Il legame tra fumo e cataratta

La ricerca ha scoperto che i fumatori hanno il doppio del rischio di sviluppare cataratta rispetto ai non fumatori. Questo rischio è triplo per i fumatori forti. In effetti, i medici hanno scoperto una relazione specifica tra la cataratta e la quantità di fumo: più fumi, più possibilità hai di sviluppare la cataratta.

La cataratta si verifica quando la lente naturalmente chiara dell'occhio diventa torbida nel tempo. Questa condizione legata all'età provoca visione sfocata, colori sbiaditi e maggiore sensibilità all'abbagliamento. Per alcune persone, avere la cataratta è come cercare di vedere attraverso una cascata.

I medici ritengono che il fumo contribuisca alla cataratta alterando le cellule del cristallino attraverso l'ossidazione. Ci sono anche prove che il fumo porta all'accumulo di metalli pesanti come il cadmio nelle lenti.


Fumo e degenerazione maculare: qual è la connessione?

Il fumo aumenta anche il rischio di una persona di sviluppare degenerazione maculare. Gli studi hanno scoperto che i fumatori corrono il rischio di sviluppare una degenerazione maculare da due a quattro volte maggiore di quella delle persone che non hanno mai fumato. Come per la cataratta, i medici hanno scoperto che il rischio aumenta quanto più una persona ha fumato. I ricercatori hanno anche riscontrato un aumentato rischio di degenerazione maculare nelle persone che non fumano ma sono spesso esposte al fumo di sigaretta ambientale.

La degenerazione maculare comporta il deterioramento della macula, la parte centrale della retina che ci consente di percepire dettagli precisi. Mentre la macula si consuma, le persone sperimentano sfocatura, distorsioni o punti ciechi nella loro visione centrale.

I medici ritengono che il fumo promuova la degenerazione maculare interferendo con il flusso sanguigno alla retina. Il fumo potrebbe anche aumentare gli effetti deleteri dell'ossidazione sulle cellule della macula.


Altri problemi di salute degli occhi legati al fumo

Gli studi hanno anche collegato il fumo di sigaretta a problemi agli occhi come:

Retinopatia diabetica

Occhi asciutti

Danno al nervo ottico

Occhio pigro

Congiuntivite


Problemi di vista e fumo: cosa puoi fare

C'è speranza per i fumatori che vogliono evitare la perdita della vista legata al fumo. La ricerca ha scoperto che smettere di fumare migliora le loro possibilità di evitare malattie agli occhi. Ad esempio, gli studi dimostrano che le persone che smettono di fumare avranno un rischio ridotto del 6,7 per cento di sviluppare degenerazione maculare dopo un anno. Dopo cinque anni, il rischio diminuisce di un altro 5 percento.

Lo stesso vale per la cataratta. Gli occhi possono guarire dai danni causati dal fumo di sigaretta, anche se molto lentamente. I medici affermano che le persone che hanno smesso di fumare per 25 anni hanno un rischio inferiore del 20% di cataratta rispetto ai fumatori attuali.

Una delle cose più sicure da fare per la tua vista? Non iniziare mai a fumare. Gli ex fumatori hanno ancora un rischio maggiore di perdita della vista a causa di cataratta o degenerazione maculare rispetto alle persone che non hanno mai acceso una sigaretta.

6 visualizzazioni
CONTATTACI
INFORMAZIONI

lepri.antonio@gmail.com

Tel:  +39 328 951 8185