CONTATTACI
INFORMAZIONI

lepri.antonio@gmail.com

Tel:  +39 328 951 8185

Il Glaucoma
 

Il glaucoma è una neuropatia del nervo ottico,caratterizzata da una progressiva perdita di fibre nervose con conseguente danno del campo visivo. Il principale fattore di rischio è un aumento della pressione all’interno dell’occhio (pressione endoculare) anche se esistono forme in cui la pressione oculare è normale (glaucoma a bassa pressione). Altri fattori causali associati sono l’età, la familiarità, l’ipermetropia, la miopia e il diabete.

Per formulare una corretta  diagnosi è fondamentale una visita oculistica accurata,la misurazione della pressione endoculare,l’esecuzione di alcuni esami strumentali tra cui pachimetria,campo visivo,FDT,HRT,GDx.

Il danno visivo dovuto al glaucoma non è reversibile, tuttavia un trattamento adeguato può prevenire l'ulteriore perdita di fibre nervose.                                     La terapia è basata su presidi farmacologici e chirurgici. Possono essere utilizzati sia farmaci topici (colliri) che sistemici appartenenti a varie categorie (beta-bloccanti, analoghi delle prostaglandine, alfa-agonisti, inibitori dell'anidrasi carbonica e agenti colinergici). L'intervento chirurgico si rende necessario nei casi che non rispondono alla terapia farmacologica o in cui essa non è tollerata. Si interviene chirurgicamente altresì nei casi in cui nonostante una terapia farmacologica alla posologia massimale si assiste ad una progressione del danno campimetrico.                                    

Il medico oculista,dopo una visita accurata potrà proporre il trattamento più appropriato ad ogni singolo caso.