CONTATTACI
INFORMAZIONI

lepri.antonio@gmail.com

Tel:  +39 328 951 8185

Ectropion e Entropion
 

L’ECTROPION consiste nella rotazione verso l’esterno della palpebra inferiore con esposizione di una parte o di tutta la superficie congiuntivale. Il mancato contatto con la cornea provoca l’esposizione e quindi la mancata protezione della superficie oculare ed inoltre la difficoltà ad allontanare le lacrime dal fornice congiuntivale.

I principali sintomi sono l’epifora (lacrimazione profusa), l’infiammazione ed l'ispessimento della congiuntiva esposta, l’irritazione oculare, la sensazione di corpo estraneo e, negli stadi più avanzati, la cheratite da esposizione.

Mediante un semplice intervento chirurgico si ottiene una normalizzazione della posizione ed un ripristino delle funzionalità palpebrali.

ENTROPION

L’entropin consiste nella deviazione delle palpebre verso l’interno, con conseguente contatto delle ciglia con il bulbo oculare.

Questa alterazione è di solito acquisita e presente maggiormente in età senile.

I principali sintomi sono la sensazione di irritazione oculare e di corpo estraneo (sabbia negli occhi) e la lacrimazione.

Se di lieve entità viene curata con una terapia che consiste nell’applicazione di un cerotto teso verticalmente tra la palpebra inferiore e la guancia. In casi più complicati è necessaria la terapia chirurgica